La tua ULSS cambia nome In seguito alla riorganizzazione della
sanità in Veneto, dal 1 gennaio 2017
ULSS12, ULSS13 e ULSS14 si uniscono nella nuova ULSS 3 Serenissima
I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Ulss 3 informa: Domenica 28 maggio si celebra la XVIª Giornata Nazionale del Sollievo: le iniziative della Ulss 3 nei quattro Distretti

Ulss 3 informa: Domenica 28 maggio si celebra la XVIª Giornata Nazionale del Sollievo: le iniziative della Ulss 3 nei quattro Distretti

Domenica 28 maggio si celebra la XVIª Giornata Nazionale del Sollievo: le iniziative della Ulss 3 nei quattro Distretti

venerdì 26 maggio 2017
Ulss 3 informa
Domenica 28 maggio si celebra la XVIª Giornata Nazionale del Sollievo: le iniziative della Ulss 3 nei quattro Distretti
La Giornata Nazionale del Sollievo, che quest’anno è giunta alla sua sedicesima edizione, è un evento patrocinato dal Ministero della Salute e dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti, finalizzato a promuovere e testimoniare la cultura del sollievo dalla sofferenza, fisica e morale, in favore di tutti coloro che sono affetti da dolore o stanno ultimando il loro percorso di vita, non potendo più giovarsi di cure destinate alla guarigione. Anche quest’anno, i Distretti di Mestre e Venezia, Mirano e Chioggia, da gennaio 2017 riuniti nella Ulss 3 Serenissima, hanno aderito all’evento, organizzando alcune iniziative di sensibilizzazione sia in ospedale che nel territorio. In particolare, il personale delle Unità Operative di Cure Palliative e Terapia Antalgica sarà presente presso le proprie sedi, per ricevere la popolazione o per dare tutte le informazioni sulla finalità e l’organizzazione delle Reti di Cure Palliative e Terapia del Dolore nel territorio di competenza, con il seguente calendario:


• Dal 29/05 al 30/05, dalle ore 14.00 alle 16.00: U.O.C. Terapia Antalgica Distretto Venezia-Mestre: Ospedale dell’Angelo Mestre, direttamente oppure telefonando al numero 041/9657081.
• Dal 29/05 al 31/05, dalle ore 13.00 alle ore 15.00: U.O.C. Cure Palliative Distretto Venezia-Mestre: Sede ASL via don Tosatto n.147 Mestre, telefonando al numero 041/2608802.
• Dal 29/05 al 01/06, dalle ore 13.00 alle ore15.00: U.O.C. Cure Palliative Distretto Mirano-Riviera del Brenta: Distretto di Camponogara, Piazzetta Unità d’Italia n. 7 primo piano stanza n. 5 e 32, direttamente oppure telefonando al numero 041/5133325.
• Dal 29/05 al 01/06, dalle ore 13.30 alle ore 15.30: U.O.S. Terapia Antalgica Distretto Mirano-Riviera del Brenta presso ambulatori di terapia antalgica dei Presidi Ospedalieri di Dolo e Mirano.
Inoltre, il Nucleo di Cure Palliative e l’Unità di Terapia Antalgica di Chioggia, in collaborazione con alcune associazioni di volontariato locali (AIL, AISTOM, AMCET, ANDOS, CHIOGGIA CONTRO IL MELANOMA, CUORE AMICO, FINCOPP, LILT), hanno organizzato per Sabato 27 maggio, dalle ore 10.00 alle 13.00: in Piazza Vigo a Chioggia i professionisti sanitari informeranno i cittadini sulle cure palliative e i servizi di terapia antalgica. Gli stessi operatori “regaleranno abbracci” ai cittadini. Inoltre, grazie al contributo di COGEVO e “I Fasolari” verrà allestito uno stand gastronomico che permetterà di condividere un momento conviviale.
Insieme al materiale informativo, verrà distribuito negli ospedali della Serenissima, sia ai malati che ai loro famigliari, un questionario anonimo che valuta l’accessibilità alla terapia del dolore e alle cure palliative all’interno delle strutture sanitarie: questionario che verrà poi inviato alla Fondazione Ghirotti.  


“Ricordiamo che – ha evidenziato il direttore generale della Ulss 3 Giuseppe Dal Ben - quando dura da più di tre mesi, il dolore non è più solo un sintomo ma una malattia. Una malattia che va diagnosticata dallo specialista e curata adeguatamente: dobbiamo ricordarci che non deve esistere né tantomeno essere accettato, come inevitabile, il dolore inutile. E’ in questa direzione che vanno i nostri professionisti della terapia antalgica e delle cure palliative, impegnati a dare sollievo alla persona che soffre. Un ringraziamento anche alle associazioni di volontariato che, grazie alla loro collaborazione, ci aiutano a migliorare il servizio reso ai nostri cittadini”.
 
I numeri
Il dolore cronico colpisce 15 milioni di persone in Italia e ne soffrono 3 anziani su 4; nell’87% dei casi non è di origine oncologica: le cause più frequenti sono l’artrosi e l’osteoporosi, la cefalea, le patologie della colonna vertebrale cervicale e lombo-sacrale.
Studi scientifici evidenziano come il 40% dei pazienti che soffrono di dolore cronico non sono a conoscenza delle possibilità terapeute offerte dal servizio sanitario.
Nel 2016 le prestazioni erogate dalle Unità Operative di Terapia Antalgica della Ulss 3 sono state circa 3500 a Chioggia, circa 8400 negli Ospedali di Mirano-Dolo, e più di 7000 nel Veneziano, dove la Terapia Antalgica dell’Ospedale dell’Angelo ha effettuato in Sala Operatoria anche quasi 500 procedure di vario tipo, anche complesse, atte a controllare e trattare il dolore cronico sia maligno che benigno, in regime di ricovero ambulatoriale, di day-surgery e su pazienti ricoverati.
Nel 20% dei casi si tratta di persone che soffrono di un dolore acuto; per a gran parte, l’80%, si tratta di pazienti affetti da una patologia cronica.
Inoltre, sempre lo scorso anno, sono stati più di 1200 i pazienti assistiti dalla rete di Cure Palliative della Ulss 3, dei quali 470 circa h
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito
ulss3